L’Angelo di Giotto, il calendario 2019 sarà presentato domenica prossima

Condividi la notizia!

Le Arti Grafiche Tofani presentano il Calendario 2019 dedicato all’Angelo di Giotto, con la collaborazione dell’Associazione Gottifredo e il patrocinio del Comune di Boville Ernica

L’Angelo di Giotto è un prezioso frammento musivo del grande artista fiorentino custodito da oltre quattro secoli nella chiesa di San Pietro Ispano a Boville Ernica.
Un nuovo Calendario d’Arte – offerto, come da tradizione, dalle Arti Grafiche Tofani – ci mette a tu per tu con questo straordinario capolavoro, rivelando attraverso una fedele riproduzione fotografica la sorprendente bellezza dell’opera. Ideato e curato dal pittore e storico dell’arte Mario Ritarossi, con un’immagine ad alta definizione di Marco Ritarossi, il Calendario murale (cm 40×82) è stato stampato a tiratura limitata su carta patinata 250 gr/m2 con Certificazione FSC (Forest Stewardship Council).
La presentazione avrà luogo domenica 3 febbraio alle ore 18.00 nella chiesa di San Francesco a Boville Ernica.
Saranno presenti, insieme al Sindaco di Boville Ernica Dott. Enzo Perciballi e alla Dott.ssa Martina Bocconi consigliere con delega al Turismo e Centro storico, il Dott. Enzo Tofani, Editore, il Prof. Tarcisio Tarquini, Presidente dell’Associazione Gottifredo, il Prof. Mario Ritarossi e la Dott.ssa Eugenia Salvadori, che illustreranno il significato dell’opera con un approfondimento sull’iconografia delle “Ali degli angeli” nella tradizione artistica.
Chiuderà la serata un breve concerto con musiche ispirate alla figura religiosa dell’Angelo: antiche melodie Gregoriane e brani dal repertorio barocco, adattati e rivisti in chiave contemporanea da Alfredo Santoloci al sassofono soprano e Luca Salvadori al pregiato organo barocco della chiesa di San Francesco.
L’evento, patrocinato dal Comune di Boville Ernica, è sostenuto dalle Arti Grafiche Tofani e organizzato dall’Associazione Gottifredo che in tal modo proseguono la loro attività di promozione della grande arte presente in Ciociaria.

Condividi la notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *