sabato 2 Marzo 2024
B1-970x250-TUNEWS24
HomeAmbienteBufera sulla nuova governance della Saf, Del Brocco(FdI): "Coinvolgeremo i sindaci, non...

Bufera sulla nuova governance della Saf, Del Brocco(FdI): “Coinvolgeremo i sindaci, non le segreterie dei partiti”

L’assessore all’ambiente del Comune di Ceccano chiarisce: "Puntiamo su competenza, economia circolare e transizione energetica. E siamo contrari all’acquisto della discarica della Mad”

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

“Da giorni leggiamo sulla stampa dichiarazioni sui futuri assetti della governance della SAF Spa e prese di posizioni polemiche sulla gestione della società anche da chi, al contrario di Fratelli d’Italia, ha partecipato alla sua governance. Meglio tardi che mai! La Saf, come tutti sanno, ha un ruolo centrale nelle politiche dei rifiuti della nostra provincia ed, avendo l’unico impianto Tmb dell’attuale Ambito territoriale per i rifiuti, manterrà questo ruolo indipendentemente dalla sua qualificazione giuridica”. È quanto dichiarato da Riccardo Del Brocco, assessore all’Ambiente del comune di Ceccano e dirigente di Fratelli d’Italia.

“Fratelli d’Italia, primo partito in Italia, nella Regione Lazio e nella provincia di Frosinone, lavorerà per avere la guida della società, partendo dai propri sindaci e cercando il coinvolgimento più ampio possibile, con buona pace degli alleati della Lega che alla Provincia si sono precipitati dal giorno dopo le elezioni a chiedere poltrone al Pd. Ricordiamo a tutti che la Saf è una società partecipata dai 91 comuni e dalla Provincia di Frosinone. Ai sindaci e non alle segreterie dei partiti – evidenza del Brocco – ci rivolgeremo per proporre una governance nuova caratterizzata da competenza e professionalità”.

- Pubblicità -

“Ai sindaci – spiega l’esponente di Fdi – proporremo un nuovo modello di sviluppo per la società che dovrà sfruttare le grandi opportunità garantite dai fondi per la transizione energetica e l’economia circolare. Ai sindaci diremo in modo chiaro che siamo contrari alle ipotesi, apprese dalla stampa, di acquisto della discarica della Mad di Roccasecca, sulla quale pende ancora l’ordinanza di bonifica emessa dalla Provincia di Frosinone e che per venti anni ha potuto continuare grazie all’assenza di una politica responsabile”.

“A tal proposito – conclude – dopo l’inerzia registrata in questi anni, esprimo apprezzamento per l’iniziativa del Presidente Luca Di Stefano che ha avviato l’iter per l’individuazione della nuova discarica a servizio della provincia ed ha trasmesso ai comuni lo studio del Politecnico di Torino per le osservazioni”.

- Pubblicità -
Redazione
Redazionehttps://www.tunews24.it
SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Facebook: TuNews24 e TuSport24
Instagram: TuNews24 e TuSport24
Youtube: TuNews24
Telegram: TuNews24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24