lunedì 3 Ottobre 2022
B1-970x250-TUNEWS24
HomeSportCalcioCalcio Promozione - Il Ceccano di mister Carlini torna a vincere in...

Calcio Promozione – Il Ceccano di mister Carlini torna a vincere in bello stile e sostenuto da un grande pubblico

Ceccano Calcio 1920 - Real Cassino Colosseo 4-2

- Pubblicità - B1-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24

Ceccano: Micheli, Bigani, Vitti Marco (81’ Rotondi), Cestra, Celenza, Adamo (90’ Vitti Manuel), Liburdi (62’ Protani), Maura Vanni (60’ Bucciarelli), Pompili, Simone, Previtera (75’ Consalvo).
A disposizione: Pietropaoli, Avdiu, Maura Giorgio, Di Mario.
Allenatore: Mirco Carlini

Cassino: Trani, Fusella (65’ Fella), Trinca (86’ Savastano), Marzocchella, Di Pinto (45’ Petreccia), Persechini, Pizza, Marziale, Grillo, Di Nardi (45’ Di Terlizi), Santamaria (45’ Agyemang). .
A disposizione: Viola, Latronico, Pittiglio, Railvi.
Allenatore: Danilo Di Nardi

- Pubblicità -

Arbitro: Andrea Panichelli di Viterbo
Assistenti: Gianmarco Amato (Aprilia), Stefano Corrado (Formia)

Ammoniti: Marzocchella, Pizza (Cassino)

- Pubblicità -

Marcatori: 5’ Simone (Cec), 11’ Pompili (Cec), 20’ Cestra (Cec), 51’ Previtera (Cec), 60’ Grillo (Cas), 85’ Di Terlizi (Cas)

Il Ceccano di mister Carlini parte subito forte e già nella prima frazione di gioco mette tra sé e Cassino una distanza di sicurezza utile a gestire la gara nella ripresa.
I rossoblù passano già al 5’. Previtera affonda sulla fascia sinistra e riesce a mettere un’ottima palla dietro su cui arriva in corsa Simone che realizza e fa esplodere subito il Popolla.

- Pubblicità -


Al minuto 11’ Celenza pesca in profondità Pompili con un ottimo lancio. Il bomber rossoblù brucia in velocità i difensori avversari e solo davanti al portiere raddoppia.
Il Ceccano non molla la presa e al 20’ triplica il conto. Calcio di punizione di Matteo Adamo respinto dalla barriera. Sulla ribattuta arriva Cestra che con un destro imparabile dai 25 metri toglie la ragnatela sotto al sette.
I ragazzi di Carlini potrebbero chiudere il primo tempo con un risultato ancor più rotondo. Al 29’ Bignani svetta al centro dell’area su calcio d’angolo di Adamo, ma Trani si supera e con l’aiuto della traversa sventa il pericolo.
Il Ceccano riparte forte anche nella ripresa e al minuto 51’ Liburdi trova un assist filtrante per il taglio di Previtera, che con un colpo sotto scavalca Trani in uscita, calando il poker ceccanese.
Il Popolla si fa sentire e spinge senza sosta, ma i rossoblù sembrano rallentare dopo il gol del 4-0.


Al 60’ prima distrazione dei padroni di casa, che consentono a Grillo di entrare in area e di liberare il destro dalla corta distanza. Nulla da fare per Micheli e rete del 4-1 per il Cassino. Ospiti che non mollano e provano a rialzare il proprio ritmo, ma senza creare grossi grattacapi alla difesa rossoblù.
Al minuto 85’ ancora leggerezza del Ceccano, che si fa trovare scoperto sul secondo palo, dove arriva Di Terlizzi che realizza il più semplice dei gol. È la rete del 4-2, ma negli ultimi minuti il risultato non cambia.
I ragazzi di Carlini tornano a vincere in bello stile e sostenuti da un grande pubblico. Con il segno X dello scontro diretto tra Cos Latina e Monte San Biagio, i rossoblù accorciano su entrambi le compagini pontine.
A quattro giornate dal termine il Ceccano si trova ad 1 solo punto dal secondo posto e a 4 dalla vetta. Domenica trasferta nel capoluogo pontino contro il Latina Borghi Riuniti, con l’obiettivo di portare a casa i tre punti e continuare a sperare nell’impresa.

- Pubblicità -
Redazionehttps://www.tunews24.it
SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Facebook: TuNews24 e TuSport24
Instagram: TuNews24 e TuSport24
Youtube: TuNews24
Telegram: TuNews24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE
- Pubblicità - B4-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B5-300x250-TUNEWS24

ARTICOLI CORRELATI

Parma-Frosinone 2-1, giallazzurri spreconi ed ingenui

Centodue minuti di gioco, 14 ammoniti, 2 espulsi. Il Parma batte il Frosinone 2-1 grazie a due rigori tra la fine del primo tempo...
- Pubblicità - B6-300x250-TUNEWS24

Più LETTE

- Pubblicità - B2-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24
- Pubblicità - B3-HOMEPAGE-300x250-TUNEWS24