Roma – Farmacista aggredita con spunti e insulti da no vax. La giovane: stavo solo lavorando. D’Amato: inaccettabile

Condividi la notizia!

Una giovane farmacista – come riposta l’agenzia di stampa askanews – è stata aggredita da no vax. Contro di lei sputi e insulti. La professionista, amareggiata, ha dichiarato: “Stavo solo facendo il mio lavoro” Il fatto è avvenuto oggi a Testaccio, storico quartiere della Capitale. L’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, in una nota spiega: “Desidero esprimere la solidarietà a Valentina la giovane farmacista di Testaccio per l’aggressione subita e a tutte le farmacie che hanno subito attacchi in questi mesi”.

D’Amato poi aggiunge: “Le farmacie hanno svolto e stanno svolgendo un ruolo fondamentale di contrasto alla pandemia con oltre 150 mila richiami già somministrati e sono un presidio assolutamente indispensabile per i tracciamenti con oltre 3 milioni di tamponi effettuati. Minacciare una farmacia vuol dire indebolire un pezzo del ‘modello Lazio’ di contrasto alla pandemia e questo è inaccettabile”.

 

Condividi la notizia!

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE