Frosinone – Ennesima aggressione in carcere: detenuto colpisce con un manico di scopa un agente

Condividi la notizia!

“Un detenuto del carcere di Frosinone, con problemi psichiatrici, ha colpito, nella notte tra mercoledì 10  e giovedì 11 novembre, con un manico di scopa un agente di polizia penitenziaria”. Lo rende noto il Segretario CISL FNS Lazio, Massimo Costantino che riferisce come l’agente, colpito dal detenuto già noto per aver creato problemi all’ordine e alla sicurezza dell’istituto, ha riportato una lesione al sopracciglio .

Secondo Costantino l’Istituto di Frosinone in questi mesi sta vivendo un momento particolarmente critico già più volte denunciato dal personale penitenziario . Per la Fns Cisl occorrono ”misure urgenti e un efficiente servizio sanitario all’interno delle carceri con personale pronto ad intervenire nei confronti dei detenuti che necessitano di cure in strutture idonee all’esterno del carcere”.

Condividi la notizia!

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE