Primo match nel nuovo anno per la BPC Virtus Cassino contro la corazzata Rieti

Condividi la notizia!

Dopo la sosta natalizia, dunque, riprende il cammino per la BPC Virtus Cassino, che nella gara valevole per la quinta giornata della regular season del campionato nazionale di serie B girone D1 2020/21, affronterà la Real Sebastiani Rieti. Un incontro senza dubbio proibitivo per i ragazzi di coach Vettese, che nella giornata di domani troveranno di fronte, sui legni del palasport di Valmontone, la principale favorita di tutto il terzo campionato nazionale per il salto di categoria. La nuova società, costituita in estate dal patron Pietropaoli e approdata in serie B dopo aver rilevato il titolo sportivo in estate dalla Virtus Valmontone, arriva all’incontro di domani, non solo con i favori del pronostico, ma anche con il primato assicurato in classifica con 4 vittorie in altrettanti match disputati a seguito della vittoria dello scorso 30 dicembre contro Formia (gara recuperata, e valevole per la seconda giornata di campionato, dopo la sospensione arbitrale dello scorso 7 dicembre a 4’43’ dalla fine del secondo quarto sul punteggio di 14-32 per Rieti, a causa dell’impraticabilità del campo reso particolarmente scivoloso dall’umidità creata sul parquet dai forti temporali dei giorni addietro sul litorale tirrenico, ndc). Pozzuoli, Sant’Antimo, Avellino e Formia, le vittime sacrificali, in ordine cronologico, della formazione di coach Righetti, che con autorità e personalità da grande squadra, ha portato bottino pieno a casa senza troppi patemi d’animo.Situazione di forma sicuramente in continuità rispetto alle performance della Supercoppa dove, solo dopo essere stata falcidiata dalle assenze dovute ai contagi da Covid-19 e dopo le fatiche della vittoria contro Fabriano, il roster reatino ha dovuto arrendersi a Nardò nelle semifinali di Cento dello scorso novembre.

Trend opposto, invece, per gli uomini di Vettese, che dopo aver utilizzato la Supercoppa come “preparazione” in vista della regular season e aver patito 3 sconfitte su altrettanti incontri disputati, non ha portato a casa i risultati desiderati in questo inizio di stagione. Unica vittoria, infatti, per Grilli e compagni, rimane la gara disputata tra le mura amiche contro Salerno; negli altri 3 match contro Sant’Antimo, Formia e Luiss, all’opposto, la formazione benedettina è rimasta purtroppo a “bocca asciutta”. Incontro difficilissimo, quindi, quello di domani per la società presieduta dal DS Leonardo Manzari, che comunque non vuole partire sconfitta in partenza, e che ha lavorato sodo durante la pausa natalizia per provare a riscattare, almeno con una buona prestazione, la pesante sconfitta patita contro il roster pontino.Passando all’analisi dell’organico prossimo avversario delle ‘V’ cassinati, già incontrato in Supercoppa e che ha superato agevolmente i rossoblù sul parquet di Ferentino con il risultato di 84-66, la compagine del patron Pietropaoli può vantare atleti con grandissime qualità individuali e con doti senza dubbio di categoria superiore: ben 8 senior a disposizione e 1 a rotazione in tribuna, in virtù delle regole federali che consentono l’iscrizione a referto di massimo 7 giocatori nati dal 1997 in giù.


A guidare la squadra, in cabina di regia, gli atleti, Riccardo Bottioni, ex San Severo, Caserta e Jesi, e Traini, giocatore con un passato principalmente in A2 tra Torino, Montegranaro, Udine, Recanati e ultimo arrivato in casa Rieti tra i senior, vengono affiancati nel reparto piccoli dai veterani Casini, Loschi, vera anima e top player del team reatino con ben 23.3 punti realizzati a gara, Diomede, e dal giovane Provenzani; nel reparto lunghi, invece, ad agire sotto le plance ci saranno gli esperti Enzo Cena, artefice e protagonista nel 2017/18 della promozione in serie A2 delle ‘V’ cassinati, Mathias Drigo, Klaudio Ndoja, altro fuoriclasse della Sebastiani con un passato importante nella massima serie con le maglie di Forlì, Tortona, Virtus Bologna, Mantova, Verona, Brindisi, Ferrara, Jesi e Scafati, e il giovane Marco Di Pizzo, che tanto bene in queste prime gare reatine ha fatto.


In casa Virtus, continua, invece, il silenzio stampa, con dirigenza, staff e giocatori che non rilasceranno dichiarazioni alla vigilia della gara.Palla a due, dunque, domani alla Tensostruttura di Valmontone, del match tra Real Sebastiani Rieti e BPC Virtus Cassino, in programma alle ore 18:00.
Ad arbitrare la sfida i signori Marco Guarino di Campobasso e Marcello Manco di Torre Annunziata (NA).

Condividi la notizia!