Coronavirus, in Ciociaria altri sette casi e due decessi

Condividi la notizia!

Sono 7 i nuovi casi positivi al coronavirus in provincia di Frosinone. Purtroppo si registrano altri due decessi: un uomo di 84 anni e uno di 73 anni. Le persone uscite dall’isolamento domiciliare ammontano a 16. Intanto proseguono i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio.

attualità salute benessere sanità minori bambini Alessio D'Amato Integrazione Sociosanitaria Regione Lazio Frosinone Ciociaria Decreto BURL n° 43 del 28 maggio 2019 Rete sanitaria regionale contrasto all’abuso maltrattamento bullismo ai danni dei minori Lorenza Bonaccorsi Luigi Cancrini Raffaela Milano Save the Children Proteggere e curare i bambini “Équipe per il contrasto agli abusi” Asl tutela dei minori prestazioni sanitarie erogate

L’intervento di d’Amato

Oggi registriamo un dato di 79 casi di positività e prosegue un andamento stabilmente sotto i 100 casi e un trend al 1,3%. Dobbiamo proseguire e stabilizzare questa discesa. Aumentano i controlli sulle RSA e le strutture socio-assistenziali private accreditate. Sono ad oggi 500 le strutture per anziani ispezionate su tutto il territorio. Si amplia la forbice tra coloro che escono dalla sorveglianza domiciliare (21.013) e coloro che sono entrati in sorveglianza (11.549) di quasi 10 mila unità. Per quanto riguarda i guariti salgono di 51 unità nelle ultime 24h per un totale di 1.193, e 5 i decessi nelle ultime 24h ed è stata superata la soglia dei 111 mila tamponi”.

La nuova app della Regione ‘LazioDrCovid’ realizzata in collaborazione con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta, ha registrato oltre 90 mila utenti che hanno scaricato l’applicazione e 2.350 medici di famiglia e 330 pediatri di libera scelta collegati. Per quanto riguarda infine i dispositivi di protezione individuale oggi sono in distribuzione presso le strutture sanitarie: 179.900 mascherine chirurgiche, 29.100 maschere FFP2, 680 maschere FFP3, 27.700 camici impermeabili, 10.600 calzari, 7.500 guanti, 27.400 cuffie”.

Le altre Asl

Asl Latina: 3 nuovi casi positivi. 0 decessi. 5 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Proseguono i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio.

Asl Viterbo: 2 nuovi casi positivi. 0 decessi. 61 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. I tamponi eseguiti alla RSA di Nepi sono tutti negativi. All’Ospedale di Tarquinia ieri è stata eseguita la sanificazione.

Asl Rieti: 2 nuovi casi positivi. 0 decessi. 8 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Proseguono i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio.

Asl Roma 1: 8 nuovi casi positivi. 20 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Proseguono i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio

Asl Roma 2: 21 nuovi casi positivi. 9 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Proseguono i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio

Asl Roma 3: 16 nuovi casi positivi. 14 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Proseguono i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio: una casa di riposo attenzionata. Si sta eseguendo l’indagine epidemiologica al CEM

Asl Roma 4: 2 nuovi casi positivi. 3 decessi: un uomo di 87 anni, una donna di 82 anni e un uomo di 86 anni. 92 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Le USCA-R sono a lavoro per i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio 

Asl Roma 5: 5 nuovi casi positivi. 5 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Proseguono i controlli nelle RSA e case di riposo del territorio 

Asl Roma 6: 13 nuovi casi positivi. 48 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare. Si stanno eseguendo i trasferimenti dalla RSA San Raffaele di Rocca di Papa: già trasferiti 81 pazienti in altre strutture ospedaliere e 8 pazienti alla RSA di Genzano. Trasferiti anche 17 pazienti dalla RSA San Raffaele di Montecompatri in altre strutture. Eseguita sanificazione a Villa delle Querce.

Condividi la notizia!

Redazione

SEGUICI ANCHE SUI SOCIAL
Instagram: Tu News 24 e Tu Sport 24
Youtube: Tu News 24
Puoi leggerci anche in formato cartaceo: il settimanale viene pubblicato e distribuito gratuitamente ogni venerdì in edicole, bar, centri commerciali e svariati esercizi. Ma è possibile anche sfogliarlo comodamente online, cliccando su TU NEWS sfogliabile
TU NEWS, PASSIONE PER L’INFORMAZIONE