CALCIO – Ceccano e Monte si dividono la posta

Condividi la notizia!

CECCANO-MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO 2-2

CECCANO: Micheli, Casalese, Protani (27’ st Carlini L.), Padovani, Carlini E, (27’ st Cipriani), Tiberia, Pompili, Mamadou, Colafrancesco (19’ st Carlini An.), Bignani, Carlini Al.
A disposizione: Stella, Natalizi, Tarquini, Pasin, Mattone, Fiacco.
Allenatore: Carlini M.
MONTE SAN GIOVANNI CAMPANO: Lisi, Conti, Iadipaolo (36’ pt Farraccioli), Celenza, Silvestri, Fumagalli, Virgili (45’ st Faliero), Fortini (40’ st Fiorini), Macciocca (33’ st Settanni), Carfora, Sili.
A disposizione: Sbardella, Ripa, Petrocchi, Greco, Visca.
Allenatore: Bottoni.
Arbitro: Di Serio di Latina.
Marcatori: 38′ pt Bignani, 39’ pt Macciocca, 30’ st Macciocca, 37’ st Carlini Al.
Note: ammoniti Iadipaolo, Sili e Padovani; spettatori 500 circa; angoli 2-1; recupero: 1’ pt, 4’ st.

Ceccano calcio promozione rosa 2019-20
CECCANO – Si dividono la posta Ceccano e Monte San Giovanni Campano nella seconda giornata del campionato di Promozione girone D. Una gara giocata a viso aperto da entrambe le squadre, anche se il Ceccano ha cercato in tutti i modi di vincerla. I rossoblù quindi conquistano il primo punto in questo torneo. Ricca la cronaca. Dopo sette minuti Carfora entra in area e serve Macciocca il quale tira ma Tiberia respinge il suo tiro. Occasionissima per passare da parte dei padroni di casa al 19’ quando Pompili serve in area Alessio Carlini che si presenta solo davanti a Lisi ma tira di destro e la palla termina alta. Insiste il Ceccano che al 38’ passa: grande azione sulla destra di Mamadou il quale dal fondo rimette in area, irrompe Bignani che insacca. Nemmeno il tempo di gioire che il Monte San Giovanni Campano pareggia con Macciocca il quale risolve un batti e ribatti nell’area rossoblù. Dopo una clamorosa occasione capitata a Colafrancesco, il primo tempo si chiude sull’1-1. Nella ripersa al 7’ protagonista Micheli che respinge una gran conclusione di Sili. Dopo un paio di occasioni, una per parte, sciupate da Macciocca e Mamadou, alla mezz’ora gli ospiti passano in vantaggio. E’ proprio Macciocca che conquista palla al limite dell’area avversaria e si inventa una parabola che inganna Micheli. Ma il Ceccano non ci sta e al 37’ trova il pareggio. Alessio Carlini si procura una punizione dal limite e scocca un gran sinistro all’incrocio dei pali per il definitivo 2-2. Ed ora per il Ceccano ci sarà l’impegnativa trasferta al “Liri” contro l’Anitrella, mentre la squadra di Angelo Bottoni sarà di scena a Roccasecca.

(foto Angelo Mattone)

Condividi la notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *