Shopping in centro con gli sconti della rete

Condividi la notizia!

Il giorno di S. Sisto presentata la fidelity card “Alatri Facciamo Centro Pass”

La rete di imprese ‘’Alatri Facciamo Centro’’ continua nella realizzazione delle opere previste dal progetto sulle reti di imprese. Lo scorso 24 aprile è stato lanciato il primo circuito di sconto cittadino in collaborazione con della piattaforma wee.com, coinvolta in qualità di Official Partner.
Durante i festeggiamenti del Santo patrono, grazie all’impegno del Comune di Alatri, si è allestito uno stand dove sono state distribuite gratuitamente ai cittadini parte delle 3500 fidelity card che consentiranno l’accesso agli sconti.
“Lavoriamo alla creazione di questo circuito da più di un anno – dichiara entusiasta il Presidente Claudio Bisante – durante il quale abbiamo investito un elevato quantitativo di risorse per incentivare la riscoperta del consumo nelle piccole botteghe del centro storico”.
Ad oggi, più di 20 attività hanno aderito al circuito (si va dalla ristorazione all’acquisto di souvenir, alla cura del proprio benessere) e il numero è destinato a salire.
Una carta. un’infinità di sconti. “L’obiettivo – continua Bisante – è riportare la cittadinanza a consumare nel centro storico. Crediamo che un sistema di cash back, sconti e premi, come quello che stiamo costruendo – sia un modo intelligente per favorire questo processo con un profilo win-win”.
Si sta prodigando alla realizzazione del circuito direttamente Giuseppe Spiriti, responsabile Italia del MPM Group AG (rete di distribuzione di wee.com), “Sono molto entusiasta – dichiara Spiriti – di poter lavorare direttamente su questo progetto, proprio perché l’obiettivo del presidente Bisante è conforme al mio e soprattutto allo scopo del presidente e visionario di “wee”, Cengiz Ehliz, che si impegna con la sua azienda alla “digitalizzazione del commercio al dettaglio”.
Nel ringraziare il presidente Bisante per la fiducia mostrataci, proseguiremo con iniziative sul territorio, in sinergia con la rete di imprese, finalizzate alla sensibilizzazione delle piccole e medie imprese nel cogliere l’opportunità legata all’utilizzo di strumenti digitali, formandole verso un processo di upgrade, inserendole in un circuito di attività digitalizzate e fornendo loro competenze e strumenti digitali utili per usufruirne al meglio.

Condividi la notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *