Ferentino, in Città una delegazione di ambasciatori presso la Santa Sede

Condividi la notizia!

Una delegazione di ambasciatori presso la Santa Sede, in rappresentanza di molte nazioni europee ed extraeuropee, è in questi giorni in provincia di Frosinone, per la tre giorni denominata “Eccellenze nel Frusinate” promossa da Monsignor Ambrogio Spreafico.

Anche la Città di Ferentino ha accolto con calore e affetto gli ambasciatori di Slovenia, Iraq, Nicaragua, Costa d’Avorio, Costa Rica, Gabon, Slovacchia, Timor Orientale, El Salvador e Nigeria accreditati presso la Santa Sede e in visita nei luoghi della diocesi di Frosinone-Ferentino-Veroli grazie all’associazione “Scoprendo l’Italia” di Salvador Miguel Porcaro e alla collaborazione di Diaconia.

A ricevere gli illustri ospiti nella sala consiliare del Comune di Ferentino, il sindaco Antonio Pompeo e la sua amministrazione. Scambio di dono e di cortesie tra le delegazioni e visita della Città, con le guide della Pro loco.

Alcuni momenti della cerimonia presso la sala consiliare del Comune di Ferentino

Il sindaco Pompeo: “Questi sono gli incontri che promuovono il nostro territorio”

In particolare, il sindaco Antonio Pompeo ha evidenziato: «Queste iniziative sono particolarmente importanti perché hanno lo scopo non solo di promuovere il nostro territorio e creare occasioni di incontri e condivisione per allacciare relazioni e stabilire future collaborazioni, ma possono servire anche a favorire il dialogo tra i popoli, dunque a promuovere i valori della pace e dell’universalità. La nostra provincia – ha continuato il sindaco Pompeo – e Ferentino nello specifico, è un territorio ricchissimo di testimonianze legate alla storia della Chiesa e al Cristianesimo, per cui è fondamentale promuoverne la conoscenza e la visibilità. Questa occasione – ha concluso il sindaco Pompeo – è stata anche motivo per ricordare quanto è forte e sentito il gemellaggio con San Severino Marche. Ringrazio tutti gli illustri ospiti e gli organizzatori e siamo pronti a stabilire iniziative di scambi culturali per promuovere il territorio e le sue bellezze».

Il Presidente dell’associazione “Scoprendo l’Italia”, Salvador Miguel Porcaro, da anni risiede a San Severino Marche. Durante l’incontro è stato ricordato il gemellaggio che lega le due comunità, rinsaldato in occasione del sisma che ha colpito la cittadina marchigiana, quando da Ferentino partirono mezzi che portarono soccorso, viveri e medicinali alla popolazione locale.

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l’Università di Cassino con una tesi dal titolo “Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie”. Collabora con il quotidiano online “TuNews24.it” e con il settimanale cartaceo “Tu News”, dove all’interno cura anche la rubrica enogastronomica “Tu Food”. In passato ha collaborato anche con il quotidiano “Ciociaria Oggi” e con il quotidiano online “L’Unico – Quotidiano Indipendente di Roma”.

Condividi la notizia!

Monica D'Annibale

Laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cassino con una tesi dal titolo "Il giornalismo partecipativo e la viralizzazione delle notizie". Collabora con il quotidiano online "TuNews24.it" e con il settimanale cartaceo "Tu News", dove all'interno cura anche la rubrica enogastronomica "Tu Food". In passato ha collaborato anche con il quotidiano "Ciociaria Oggi" e con il quotidiano online "L'Unico - Quotidiano Indipendente di Roma".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *