Liste d’attesa, Battisti: dalla Regione 50 milioni per abbatterle

“Approvato dalla Giunta regionale il ‘Piano di recupero delle liste d’attesa’ per un investimento pari a 48 milioni di euro”. Così in una nota Sara Battisti, presidente della commissione regionale Affari Costituzionali.
“Questa mattina – spiega – l’Assessore D’Amato, che ringrazio per lo straordinario lavoro, ha illustrato le azioni messe in campo dalla Regione per recuperare tutte le prestazioni che, a causa del covid, hanno subito fortissimi rallentamenti. Tre i livelli di intervento: recupero di 684.890 prestazioni di specialistica ambulatoriale, 18.000 prestazioni relative ad interventi chirurgici non urgenti e circa 430.000 prestazioni di screening oncologico. Un investimento che si colloca nello straordinario lavoro che l’amministrazione Zingaretti sta portando avanti nell’ambito dell’utilizzo dei Fondi del PNRR, attraverso il quale cominciamo a rispondere concretamente ad una delle questioni ancora irrisolte del nostro sistema sanitario. Il recupero delle prestazioni avverrà attraverso l’estensione dell’orario lavorativo delle strutture pubbliche fino alle 22.00 e nei giorni festivi. Un ulteriore passo avanti per la nostra Regione che, dopo i disastri lasciati dal centrodestra, sta ricostruendo passo dopo passo una sanità al servizio dei cittadini”.

REDAZIONE LaProvinciaQuotidiano.it

Seguici anche su Telegram: CLICCA QUI

REDAZIONE LaProvinciaQuotidiano.it ha 4378 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di REDAZIONE LaProvinciaQuotidiano.it